Il teatro

Il Teatro Dehon di Bologna promuove le sue stagioni teatrali con le maggiori compagnie italiane e straniere. Costruito negli anni ’50 su progetto dell’architetto Rodolfo Bettazzi, ha una capienza di 500 posti. Nel 1986 è stato completamente ristrutturato per opera del Centro Culturale Teatroaperto l’organismo che attualmente lo gestisce.

Principale obiettivo del Teatro Dehon è la diffusione della cultura teatrale presso il pubblico di ogni fascia di età e ceto sociale.

Nel foyer del teatro promuove mostre d’arte, iniziative musicali, letture poetiche, e presentazioni di libri. Da oltre 20 anni, si occupa di formazione con la creazione del Laboratorio Permanente dell’Attore e di editoria teatrale, con la pubblicazione per oltre 10 anni della rivista di drammaturgia contemporanea "La scrittura incantata" e con numerose collaborazioni per la composizione di saggi teatrali.

    

Noi pensiamo che i cittadini debbano scegliere il Teatro come atto di civiltà e d’amore, e per raggiungere questo scopo lavoriamo. Il nostro Teatro, almeno quello che intendiamo perseguire, è un Teatro Profondo, Problematico, Popolare, Profetico, Poetico. Cinque “P” che racchiudono il senso del nostro operare.

Guido Ferrarini, direttore del Teatro Dehon

Stampa Email

Restate connessi

vivaticket w

fb yt logo instagram mail


Sito ufficiale del Teatro Dehon di Bologna

Centro Culturale Teatroaperto Soc. Coop. Impresa Sociale – Teatro Dehon - Teatro Stabile dell’Emilia-Romagna
Biglietteria e uffici 051.342934 , Via Libia 59 - info@teatrodehon.it